Gehri Rivestimenti SA

foto-principale

logo-piastrellisti-copiaAssociazione Svizzera delle Piastrelle,
Sezione Ticino.

La Gehri Rivetimenti SA è stata fondata dal Signor Gerhard Gehri nel1970 dopo essersi trasferito in Ticino dalla Germania. L’attività principale è da sempre la posa di piastrelle; e oggi alla seconda generazione è il figlio Andrea che conduce l’azienda.
“Gli anni ’70, quando mio padre decise di aprire l’azienda, non erano per niente facili; altri prodotti come moquette, novilon e pavimenti in PVC si stavano affacciando sul mercato mettendo in crisi il settore della piastrella.” Afferma Gehri e aggiunge: “Mio padre a quei tempi visitava i clienti con una valigetta nella quale teneva i campioni delle piastrelle da mostrare, come magazzino aveva un box-garage, mentre l’ufficio era a casa.”

Nel 1982, Gehrard spinto dagli interessi del figlio Andrea per il settore (entrerà in azienda nel 1987) acquista la sede Christen & Tobler di Porza (ditta storica nel settore). In quel periodo, si definisce maggiormente il modello di business dell’azienda che si concentrerà sulla posa, fornitura e commercializzazione di materiale in ceramica e affini. Gli spazi espositivi raddoppiano raggiungendo i 150 mq nel 1988 per arrivare ai 550mq di oggi con circa 80 persone impiegate a tempo pieno.

Nel 1997 l’azienda subisce un’altra importante evoluzione strategica con l’apertura di un nuovo settore dedicato alla lavorazione della pietra naturale. La scelta di puntare su del personale specializzato e di investire in tecnologia e macchinari ha di fatto permesso all’azienda di crescere ulteriormente.

Nel 2002 si decide per il rinnovo completo dello spazio espositivo, investimento che viene rinnovato ca. ogni 7 anni. “Puntare sull’innovazione, la tecnologia e la diversificazione è sicuramente un elemento che permette di affrontare gli scossoni del mercato.” Afferma Gehri. Nel 2015 ad esempio, l’azienda, per prima in Ticino, si è dotata di un macchinario automatizzato a idrogetto per il taglio di precisione di qualsiasi materiale e spessore con banco di taglio di 400 x 200 cm..

La ceramica ha vissuto un periodo d’oro dagli anni 80 fino al 2000, ma con momenti di stallo per la creatività. Questo ha permesso ad altri materiali come il legno e le resine di rubare importanti fette di mercato. Negli ultimi 10 anni ci si è accorti dell’importanza della ricerca e del design anche per questo settore. Afferma Gehri. L’avvento dei grandi formati dai piccoli spessori, come pure del grès ceramica – un prodotto universale che può essere impiegato ovunque senza problemi – ha certamente aumentato l’attrattività presso il cliente finale.

“Oggi, operiamo a 360°. La nostra mission risiede nel seguire il cliente dalla fase di consulenza/ progettazione, accompagnarlo nella realizzazione e dedicargli un solido servizio di post vendita; il tutto con personale dedicato altamente specializzato in ogni comparto aziendale” specifica Gehri e conclude “Seguiamo sia i piccoli che i grandi mandati, anche se con il tempo ci siamo evoluti maggiormente verso un settore medio/alto.” La Gehri Rivestimanti SA è presente anche a Gstaad con una piccola sede per seguire il mercato dell’Oberland Bernese e del lago Lemano. Una nicchia di alto livello dove viene prevalentemente usata la pietra naturale.

Gehri Rivestimenti SA, Via Chiosso 12 – 6948 Porza – Svizzera

+41 91 936 30 00